Lavorazioni

Rischi

soluzioniApprofondisci ricerca


Primo soccorso

Visualizzazione di 1-6 risultati su un totale di 6


Prodotti informativi: Guida per la sicurezza in edilizia
Manuale operativo, diviso in tre volumi, (1-LISTE DI CONTROLLO, 2-PRONTUARIO Schede Bibliografiche di Riferimento, 3-DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DVR, POS, PSS e PiMUS), fornisce ai datori di lavoro e ai soggetti incaricati della gestione della sicurezza in cantiere tutti gli elementi conoscitivi per una corretta valutazione dei rischi. La pubblicazione ha lobiettivo di fornire una metodologia coerente per la stesura dei Documenti di Valutazione dei Rischi e per leffettiva verifica in cantiere dellattuazione delle misure preventive e protettive in essi contenute. Queste verifiche possono essere eseguite con le liste di controllo presenti nel manuale e possono certamente far parte di un sistema di gestione di sicurezza sul lavoro (SGSL) eventualmente adottato dallimpresa.

Anno:
2011
Autore:
CPT Torino e CPT Messina
Lingua:
ITA
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti


Prodotti informativi: Guida pratica allantinfortunistica nei cantieri edili
La guida si pone come obiettivo quello di fornire indicazioni pratiche per losservanza delle norme di igiene e sicurezza del lavoro riferibili a un cantiere tradizionale e tratta in dettaglio di: Viabilit, Luoghi di lavoro, Scavi e fondazioni, Protezione dei posti di lavoro, Passerelle, Andatoie, Scale, Ponteggi, ponti su ruote a torre, impalcati e parapetti dei castelli, Macchine da cantiere, Apparecchi di sollevamento, Impianti elettrici in genere, Lavori di demolizione, Lavori speciali, Opere speciali Prefabbricati, Schemi di montaggio coperture prefabbricate in cemento, Dispositivi di protezione individuali: DPI, Sistemi di arresto caduta, Prescrizioni per i segnali gestuali - Gesti convenzionali da utilizzare, Igiene del lavoro, Sorveglianza sanitaria in edilizia, Alcol e lavoro, Sostanze psicotrope e stupefacenti, Pronto soccorso, Prevenzione incendi, Proposta di un piano unico di lavoro per la rimozione di materiali contenenti amianto in matrice compatta, Notifica Preliminare.

Anno:
2011
Autore:
Regione Emilia Romagna - AUSL Reggio Emilia
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti, Lavoratori


Prodotti informativi: Grandi Opere - Alta Velocita' - Variante di Valico
Negli anni che vanno dal 1998 ad oggi nellambito della esecuzione di alcune Grandi Opere nel territorio delle Regioni Emilia Romagna e Toscana (linea ferroviaria ad Alta Velocit, variante Autostradale di valico appenninico) si sviluppata una collaborazione sulla sicurezza ed igiene del lavoro fra gli enti di controllo (ASL di Bologna e Firenze) e le Universit di Firenze e Bologna, coordinata dalle strutture regionali di riferimento, che ha portato alla stesura di 43 note interregionali che hanno integrato la normativa esistente applicabile al settore delle grandi opere infrastrutturali e sono state applicate poi nei vari cantieri, grazie ad accordi quadro con i committenti. In particolare sono state affrontate problematiche specifiche quali: Rischio di investimento Mezzi diesel Indumenti di segnalazione ad alta visibilit DPI, sistemi antincendio, misure per il salvataggio Ambulanze e mezzi per levacuazione del personale Presenza di terreni grisutosi Controllo parametri impianti di ventilazione Campi base Coordinamento per la sicurezza nelle grandi opere (nota 32, poi adottata integralmente da ITACA, Istituto per linnovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilit Ambientale) Misure di sicurezza per labbattimento del diaframma Standard di sicurezza contro il rischio di caduta gravi nei lavori a ridosso del fronte di gallerie scavate con tecnica tradizionali (in corso di valutazione ed approvazione da parte della Commissione consultiva per la salute e sicurezza sul lavoro) Sicurezza nelluso delle casseforme rampanti (in corso di valutazione ed approvazione da parte della Commissione consultiva per la salute e sicurezza sul lavoro). Oggi alcune di queste note pur superate per quanto riguarda i riferimenti normativi che sono cambiati negli anni, restano tecnicamente valide e quindi potranno essere utilizzate di supporto e di indirizzo per altre grandi opere che si andranno a realizzare nellambito del territorio nazionale . Sicuramente invece le ultime in ordine di approvazione sono attualissime e sono inoltre in corso di valutazione ed approvazione da parte della Commissione consultiva per la salute e sicurezza sul lavoro. In base a queste considerazioni si ritenuto utile creare un link al sito dove queste note e aggiornamenti sono raccolti

Anno:
1998-2011
Autore:
Regioni Emilia Romagna e Toscana
Lingua:
ITA
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti, Lavoratori


Prodotti informativi: Manuale per gli incaricati di primo soccorso
Il Manuale fornisce in modo chiaro e sintetico le indicazioni per fronteggiare le emergenze di natura sanitaria. Indirizzato agli incaricati di Primo Soccorso, il volume costituisce un utile sussidio per il Medico Competente che curi l'organizzazione di corsi di formazione/informazione in materia. L'edizione 2010 del Manuale stata aggiornata tenendo conto delle indicazioni dettate dal D. Lgs. 81/08 e dal D. Lgs. 106/09. Il riferimento normativo relativo alle caratteristiche minime delle attrezzature di pronto soccorso, ai requisiti del personale addetto e alla loro formazione rimasto invariato, essendo tuttora vigente il D.M. 388/2003.

Anno:
2010
Editore:
INAIL
Lingua:
ITA
Destinatari
Esperti, Lavoratori


Prodotti informativi: Il primo soccorso. Schede di comportamento
Questa pubblicazione vuole essere un aiuto semplice per il lavoratore che si trovi a dover soccorrere un compagno di lavoro. Nei momenti di bisogno fondamentale sapere cosa si deve fare e come intervenire, ma soprattutto bisogna sapere cosa non fare. Innanzitutto, il comportamento del soccorritore dovr essere basato sulla rapidit di decisione e su regole di comune buon senso.

Anno:
2007
Editore:
INAIL, CNA
Lingua:
ITA
Destinatari
Lavoratori


Prodotti informativi: Glossario illustrato del lavoro nei cantieri
La pubblicazione un glossario plurilingue delle attrezzature di cantiere, dei materiali utilizzati,degli elementi costruttivi, delle azioni operative, dei rischi e dei sistemi di sicurezza in cantiere

Anno:
2006
Autore:
P. A. di Trento, Provincia di Pordenone, ASS6 Friuli Occ
Lingua:
italiano, albanese, francese, inglese, croato, rumeno, arabo
Destinatari
Esperti, Giovani e studenti, Lavoratori, Stranieri