Lavorazioni

Rischi

soluzioniApprofondisci ricerca


Impianti elettrici e messa a terra

Visualizzazione di 1-10 risultati su un totale di 22

Pagina:  1 2 3 Successiva »


Prodotti informativi: Guida per la sicurezza in edilizia
Manuale operativo, diviso in tre volumi, (1-LISTE DI CONTROLLO, 2-PRONTUARIO Schede Bibliografiche di Riferimento, 3-DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DVR, POS, PSS e PiMUS), fornisce ai datori di lavoro e ai soggetti incaricati della gestione della sicurezza in cantiere tutti gli elementi conoscitivi per una corretta valutazione dei rischi. La pubblicazione ha lobiettivo di fornire una metodologia coerente per la stesura dei Documenti di Valutazione dei Rischi e per leffettiva verifica in cantiere dellattuazione delle misure preventive e protettive in essi contenute. Queste verifiche possono essere eseguite con le liste di controllo presenti nel manuale e possono certamente far parte di un sistema di gestione di sicurezza sul lavoro (SGSL) eventualmente adottato dallimpresa.

Anno:
2011
Autore:
CPT Torino e CPT Messina
Lingua:
ITA
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti


Prodotti informativi: Controlli fondamentali per ridurre il rischio elettrico nei cantieri Edili
Nei cantieri edili, i rischi di natura elettrica assumono particolare rilevanza a causa delle severe condizioni ambientali in cui si trovano ad operare gli impianti e le attrezzature elettriche. Il documento e rivolto a quanti si occupano della valutazione e gestione dei rischi a vario titolo (datori di lavoro, coordinatori per la sicurezza, RSPP) che, sprovvisti di specifica conoscenza in materia di sicurezza elettrica, hanno necessita di una lista di controllo che gli consenta di individuare i principali rischi elettrici e le misure di prevenzione piu comuni, rinviando agli specialisti del settore (progettisti, installatori) gli approfondimenti ritenuti necessari.

Anno:
2011
Autore:
ASL Milano, PSAL/Ss.Sicurezza Elettrica
Lingua:
ita
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Lavoratori


Prodotti informativi: Guida pratica allantinfortunistica nei cantieri edili
La guida si pone come obiettivo quello di fornire indicazioni pratiche per losservanza delle norme di igiene e sicurezza del lavoro riferibili a un cantiere tradizionale e tratta in dettaglio di: Viabilit, Luoghi di lavoro, Scavi e fondazioni, Protezione dei posti di lavoro, Passerelle, Andatoie, Scale, Ponteggi, ponti su ruote a torre, impalcati e parapetti dei castelli, Macchine da cantiere, Apparecchi di sollevamento, Impianti elettrici in genere, Lavori di demolizione, Lavori speciali, Opere speciali Prefabbricati, Schemi di montaggio coperture prefabbricate in cemento, Dispositivi di protezione individuali: DPI, Sistemi di arresto caduta, Prescrizioni per i segnali gestuali - Gesti convenzionali da utilizzare, Igiene del lavoro, Sorveglianza sanitaria in edilizia, Alcol e lavoro, Sostanze psicotrope e stupefacenti, Pronto soccorso, Prevenzione incendi, Proposta di un piano unico di lavoro per la rimozione di materiali contenenti amianto in matrice compatta, Notifica Preliminare.

Anno:
2011
Autore:
Regione Emilia Romagna - AUSL Reggio Emilia
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti, Lavoratori


Prodotti informativi: Limpianto elettrico nei piccoli cantieri edili
Questa guida destinata principalmente ai committenti, ai responsabili dei lavori, ai capi cantiere ed ai coordinatori della sicurezza e il suo obiettivo quello di fornire indicazioni operative essenziali per la sicurezza degli impianti elettrici di piccoli cantieri ubicati allinterno di appartamenti dove vengono effettuati semplici manutenzioni o modeste ristrutturazioni con una potenza installata dell'ordine di pochi kW e fornitura monofase. In tali casi la potenza installata non potr essere ovviamente superiore a quella contrattuale dellappartamento nel quale vengono svolti i lavori.

Anno:
2011
Autore:
Regione Friuli Venezia Giulia Dipartimenti di Prevenzione delle ASSL
Lingua:
ita
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Lavoratori


Prodotti informativi: Guida operativa per la sicurezza degli impianti elettrici nei cantieri
Il cantiere un luogo di lavoro molto particolare e le caratteristiche dell'impianto elettrico devono tenere conto del maggiore rischio elettrico: occorre infatti tenere presente le condizioni climatiche, variabili per tutta la durata del cantiere, il rischio di urti, la presenza di polveri ed acqua, la presenza pi o meno elevata di persone, la presenza di eventuali ambienti a maggior rischio in caso d'incendio o con pericolo di esplosione. La provvisoriet e la continua evoluzione tipica della struttura, che induce spesso a trascurare i problemi legati alla sicurezza, alle condizioni ambientali gravose e alla presenza di persone poco consapevoli del rischio elettrico rendono, come purtroppo confermano le statistiche sugli infortuni sul lavoro, particolarmente pericoloso questo ambiente di lavoro.

Anno:
2010
Autore:
Conferenza delle Regioni e P.A., CTIPLL, ITACA
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Giovani e studenti


Prodotti informativi: Realizzazione di luminarie in spazi pubblici e privati all'aperto
La presente guida fornisce i criteri per la realizzazione dell'impianto elettrico e dell'istallazione degli addobbi luminosi affinche' il lavoro venga realizzato secondo la regola dell'arte come espressamente richiesto dalla legge 186/68

Anno:
Rev 2010
Autore:
ASL Bergamo, Regione Lombardia
Lingua:
ITA
Destinatari
Datori di lavoro, Esperti, Lavoratori


Prodotti informativi: La sicurezza sul lavoro nei cantieri stradali
Il cantiere stradale un ambiente di lavoro complesso che presenta una molteplicit e variabilit di rischi sia per chi ci lavora, sia per coloro che vengono in qualche modo a contatto con l'area dei lavori. La conoscenza dei rischi, la prevenzione, l'informazione e la formazione sono elementi fondamentali per una cultura della sicurezza che consenta di ridurre concretamente il fenomeno infortunistico.

Anno:
2009
Editore:
Sede INAIL di Verona
Lingua:
ITA
Destinatari
Esperti, Lavoratori


Prodotti informativi: Rischio elettrico (tratto da Audio-visivi per l'informazione nel cantiere multietnico)
In edilizia l'ambiente di lavoro complesso ha subito una notevole trasformazione con la presenza di lavoratori stranieri che molto spesso, non conoscendo la nostra lingua, si trovano in una situazione di svantaggio nella comprensione delle pi elementari norme di sicurezza. Le immagini di questo opuscolo sono vignette estratte da spot audio-visivi (in)formativi dalle quali emerge concretamente l'esatto comportamento da adottare in condizione di rischio facilmente comprensibile da tutti i lavoratori indipendentemente dallo loro nazionalit

Anno:
2009
Editore:
INAIL
Lingua:
multilingue
Destinatari
Lavoratori, Stranieri


Prodotti informativi: Audio-visivi per l'informazione nel cantiere multietnico
In edilizia l'ambiente di lavoro complesso ha subito una notevole trasformazione con la presenza di lavoratori stranieri che molto spesso, non conoscendo la nostra lingua, si trovano in una situazione di svantaggio nella comprensione delle pi elementari norme di sicurezza. Le immagini di questo opuscolo sono vignette estratte da spot audio-visivi (in)formativi dalle quali emerge concretamente l'esatto comportamento da adottare in condizione di rischio facilmente comprensibile da tutti i lavoratori indipendentemente dallo loro nazionalit.

Anno:
2009
Editore:
INAIL
Lingua:
ITA
Destinatari
Lavoratori, Stranieri


Prodotti informativi: Il rischio elettricit (tratto da Comunicare sicurezza) - parte prima
Lo scopo di questo video quello di aiutare le imprese nel compito e obbligo di istruire e formare i propri dipendenti in merito al rischio elettricit presente in cantiere.

Anno:
2008
Editore:
CPT Savona, Ente scuola edile Savona, AESSEFFE Dogma. INAIL
Lingua:
ITA
Destinatari
Lavoratori, Stranieri

Pagina:  1 2 3 Successiva »